Info: IL SITO WWW.ADONP.IT NON UTILIZZA COOKIES. Questo sito non utilizza alcun tipo di tecnologia atta a registrare/tracciare dati relativi alle utenze che navigano l'indirizzo www.adonp.it    Aggiornamenti Attività, Rassegna Stampa, Newsspacerspacer                                                            click sull'argomento per leggere i dettagli...
ADONP News
ORARIO DI SEGRETERIA

Dal 1 Dicembre 2014 l'orario degli Uffici di Segreteria di Piazza di Villa Carpegna 42/b sarà il seguente:

dal lunedì al venerdì 10:00 - 15:00; un sabato al mese 10:00 - 13:00 (previo accordo con il personale di segreteria)

Informazioni CIDA

adonp.it - flashnews
18/01/2017
CIDA 7 GIORNI - Newsletter per i soci
n. 47, 9/13 gennaio 2017.
Con questo primo numero del 2017 CIDA7GIORNI riprende la sua regolare pubblicazione ed augura a tutti un anno ricco di soddisfazioni personali e lavorative.
ADONP
Informazioni CIDA

adonp.it - flashnews
18/12/2016
CIDA 7 GIORNI - Newsletter per i soci
N.46, 21 Novembre - 16 Dicembre 2016. Il prossimo numero della Newsletter è previsto per gennaio 2017.
Riceviamo dalla Segreteria CIDA la Newsletter settimanale, che portiamo all'attenzione dei Soci ADONP.
ADONP
Segreteria Nazionale

adonp.it - flashnews
02/11/2016
Improvvisa scomparsa della Prof.ssa Silvia Frezzolini
I funerali si terranno domani 3 Novembre alle ore 11 a Velletri.
ADONP partecipa commossa al lutto della Dott.ssa Alessandra Frezzolini, già Consigliere Nazionale ed ora RSA dell'IDI, per l'improvvisa perdita della sorella Silvia. La Segreteria Nazionale è vicina alla cara Alessandra e le porge il fraterno abbraccio di ADONP tutta.
  
Quotidiano Sanità

adonp.it - flashnews
29/10/2016
Se si tiene alla ricerca basta con i precari negli Irccs
L’articolo originale è disponibile al seguente indirizzo: http://www.quotidianosanita.it/lettere-al-direttore/articolo.php?articolo_id=44512
Gentile Direttore, l’Anaao Assomed ha chiesto al Governo di garantire e promuovere lo sviluppo e l’efficienza dell’attività di ricerca sanitaria nel nostro Paese, quale parte integrante del Servizio Sanitario Nazionale, da sempre ai primi posti a livello internazionale per qualità dei ricercatori biomedici, ma caratterizzata dalla pressoché totale precarietà degli addetti. I nostri IRCCS non hanno, se non in casi marginali, una dotazione organica della ricerca, ed operano quasi esclusivamente con personale con rapporti di lavoro atipici. Avviare un processo di stabilizzazione dei rapporti di lavoro, in presenza di ricercatori caratterizzati da elevate anzianità di servizio e dall’assenza delle basilari forme di tutela del lavoro, è perciò essenziale ed urgente, anche per porre fine alla massiccia e permanente migrazione dei nostri migliori cervelli all’estero, dove i nostri studiosi sono fortemente apprezzati e valorizzati ed ai quali vengono proposte posizioni stabili e motivanti. Invertire il processo e porre fine ad uno stato di penalizzazione e demotivazione costante delle nostre risorse umane, è perciò necessario ed in tal senso pare fondamentale completare il percorso annunciato dal Ministro della Salute, discusso e perfezionato con l’Anaao Assomed, ma in attesa del recepimento da parte del Governo con la disponibilità delle risorse stimate per rendere possibile il processo di stabilizzazione. Su tali basi l’Anaao Assomed ha previsto una specifica mobilitazione ed esige dal Governo una risposta esaustiva e conclusiva, caso mai motivata da nuove emergenze e da difficoltà in ogni caso non paragonabili con l’immenso valore che il rilancio della ricerca biomedica in Italia rappresenta per il Paese e per la stessa comunità europea. Alberto Spanò Responsabile Nazionale Dirigenza Sanitaria Anaao Assomed